Incidente a Magnago, travolto da auto mentre cammina in strada al buio: morto un 24enne

L'incidente alle 19 di lunedì sera a Magnago, in via Calvi. Il ragazzo è morto in ospedale

Foto repertorio

Stava camminando, al buio, su una strada di campagna. E proprio in quel momento è arrivata un'auto, che lo ha centrato in pieno e sbalzato a diversi metri di distanza. 

Tragico incidente stradale lunedì sera a Magnago, nel Milanese, dove un ragazzo di ventiquattro anni - Salvatore Carbone, residente in paese - è morto dopo essere stato investito da una Peugeot 207 guidata da un 32enne, cittadino albanese. 

Il dramma si è consumato poco prima delle 19 in via Calvi, una strada a due corsie con la boscaglia ai lati e senza strisce pedonali. Il 24enne stava camminando a bordo strada - o probabilmente stava cercando di attraversare - ed è stato travolto dalla Peugeot. Il primo a dare l'allarme è stato proprio il conducente della macchina, che ha allertato i soccorsi, intervenuti sul posto con due ambulanze e un'auto medica. 

Il giovane è stato a quel punto portato in ospedale a Legnano, dove poi i medici martedì mattina ne hanno certificato il decesso. Il guidatore, inizialmente denunciato per lesioni gravi, sarà ora accusato di omicidio stradale. Il 32enne è stato sottoposto all'alcol test, ma è risultato negativo. La sua auto è stata sequestrata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento