Incidente a Senago, auto fa inversione sulla provinciale e travolge motociclista: un morto

L'incidente alle 21.30 di giovedì sera sulla provinciale 119. Chi era la vittima dello schianto

Avrebbe fatto inversione sulla provinciale, ignorando la striscia continua. Poi, probabilmente senza accorgersi della moto che stava arrivando, l'avrebbe centrata in pieno, sbalzando via sull'asfalto l'uomo che era alla guida. 

Tragico incidente stradale giovedì sera sulla strada provinciale 119 a Senago, dove un uomo di sessantadue anni - Luigi Radice, di Bollate - è morto dopo essere rimasto coinvolto in uno schianto mentre viaggiava a bordo della sua Suzuki. 

Secondo una prima ricostruzione del dramma - avvenuto alle 21.30 - una donna, una 56enne alla guida di una Toyota Yaris, avrebbe cercato di fare inversione sulla provinciale, nonostante la presenza della striscia continua, e avrebbe colpito in pieno la motocicletta. Radice sarebbe letteralmente volato via dal mezzo e sarebbe rimasto sull'asfalto esanime e incosciente.

Soccorso dagli equipaggi di due ambulanze e un'auto medica, il 62enne è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale di Garbagnate Milanese, dove - un 'ora dopo - i medici ne hanno constato il decesso

In ospedale è finita anche la 56enne che si trovava sulla Yaris, le cui condizioni non destano comunque preoccupazione. La donna, senza nessun precedente, è stata denunciata a piede libero per omicidio stradale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Uomo sui binari travolto e ucciso dalla metro rossa: aveva 24 anni

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento