Incidente a Noviglio, schianto frontale tra auto e scooter sulla Provinciale: morto un 38enne

L'incidente è avvenuto lunedì sera sulla Provinciale. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Foto repertorio

Si sarebbe schiantato frontalmente con un'auto. Quindi, con lo scooter ormai sull'asfalto, avrebbe finito la propria corsa infilandosi sotto la macchina. Uno schianto tremendo, fatale, che non gli ha lasciato nessuno scampo. 

Dramma lunedì sera a Noviglio, Milanosud, dove T.C., un uomo di trentotto anni - italiano - è morto in un incidente stradale avvenuto sulla Provinciale 203. 

Poco dopo le dieci, per cause ancora in corso di accertamento, la vittima - a bordo di uno scooter Piaggio - si è schiantata contro un'auto che - sembra - si stava immettendo sulla Provinciale. Il trentottenne, stando a quanto finora ricostruito dalla polizia locale dei Fontanili, stava viaggiando sul rettilineo e non sarebbe riuscito a evitare l'impatto. Nell'incidente, il corpo dell'uomo è volato sull'asfalto ed è rimasto incastrato sotto la vettura. 

Sul posto, per liberarlo, sono intervenuti i vigili del fuoco di Milano, che lo hanno poi affidato alle cure dei soccorritori del 118, arrivati con un’ambulanza e un’auto medica. Per l’uomo, però, non c’è stato nulla da fare. 

Praticamente illeso, invece, il settantaquattrenne che era alla guida dell'auto - una Mazda 6 -, che è stato accompagnato all'ospedale di Rozzano soltanto per controlli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento