Cade dalla moto e finisce contro un palo della luce: morto un 19enne

Lo schianto è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, poco dopo l'1. Sul posto sono intervenute un'ambulanza e un'automedica, ma per il ragazzo non c'è stato nulla da fare. Sembra abbia fatto tutto da solo. La dinamica

Per lui non c'è stato nulla da fare - FOTO REPERTORIO

La sbandata. Le ruote che non tornano più diritte. Poi, la caduta e il tragico volo verso la morte. 

Dramma nella notte tra venerdì e sabato a Milano, in via Pinerolo, teatro di un incidente mortale costato la vita a un ragazzo di diciannove anni. 

Il giovane, il milanese Umberto M., secondo quanto appreso da MilanoToday, viaggiava in sella alla sua moto quando, all’altezza del civico 72, ha perso il controllo del mezzo, cadendo rovinosamente al suolo. Lo schianto ha sbalzato il ragazzo a decine di metri di distanza, facendolo scontrare con un palo della luce. 

Per lui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare: è morto praticamente sul colpo. Inutile l’intervento sul posto di un’ambulanza e di un’automedica, con i dottori che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo. 

Sul posto è intervenuta anche la polizia locale per i rilievi del caso. Ciò che è certo è che la vittima indossava il casco e che ha fatto tutto da solo. Resta da capire, però, perché ha perso il controllo della moto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento