Paullese, spaventoso schianto: passa col rosso e travolge auto. Una donna è gravissima

E' successo verso le sette e un quarto di sabato 28 luglio

Sul luogo dell'incidente (Foto Bennati)

Grave incidente stradale a San Donato Milanese nel pomeriggio di sabato 28 luglio. Lo schianto è avvenuto verso le sette e un quarto sulla Strada Paullese all'altezza dell'incrocio con via Angelo Moro. Coinvolte due vetture. Il bilancio è di due feriti tra cui una donna in gravissime condizioni.

Secondo quanto riferito, un giovane 28enne, alla guida di un Suv Bmw, avrebbe attraversato l'incrocio ad alta velocità transitando con il semaforo rosso. Inevitabile e violento l'impatto con una vettura guidata da una donna di 61 anni: la sua auto è stata sbalzata a una quindicina di metri dal luogo dell'impatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto si sono precipitati i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118 con due ambulanze ed una automedica. I pompieri hanno estratto la donna dall'abitacolo e i sanitari l'hanno portata in emergenza in codice rosso al San Raffaele. Il giovane è invece stato portato al Policlinico in codice giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

Torna su
MilanoToday è in caricamento