Finiscono con l'auto contro un semaforo: cinque feriti, un ragazzo è in coma

La polizia locale sta cercando di stabilire le ragioni dello schianto. Per il momento l'unica certezza è che lui lotta in un letto d'ospedale tra la vita e la morte

Immagine di repertorio

Non è ancora chiaro il motivo per il quale l'auto sulla quale viaggiava con i suoi amici è finita contro un semaforo via Friuli, a Milano. Per il momento l'unica certezza è che lui lotta in un letto d'ospedale tra la vita e la morte.

M. V., ha 29 anni ed è italiano: ora si trova ricoverato in coma al Policlinico. Sabato all'alba, alle 4, stava rincasando dopo una serata in compagnia. Alla guida dell'auto c'era un suo amico di 23 anni, finito al Niguarda in codice giallo. Gli altri feriti, due ragazze di 26 e 27 anni e un giovane di 28, sono stati portati invece alla Clinica Città Studi, con lievi contusioni.

La polizia locale sta cercando di stabilire le ragioni dello schianto ma, per ora, poco importa. L'attenzione di tutti, amici e famiglia, è rivolta ai medici del nosocomio di via Santa Sofia: si attendono buone notizie.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tornano le auto in piazza Castello: i dettagli

    • Cronaca

      Nasce a Milano la libreria itinerante gestita da ragazzi con autismo, Book Box | Le immagini

    • Cronaca

      Blitz dei carabinieri all'Ortomercato | Le foto

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale a Novate Milanese: travolto da un'auto, uomo in condizioni disperate

    I più letti della settimana

    • Esplosione in raffineria a Sannazzaro de’ Burgondi: “Rimanete chiusi nelle vostre case”

    • Sciopero Atm venerdì 16 dicembre: stop a metropolitane, autobus e tram per quattro ore

    • Paura alla mostra di Real Bodies: visitatore sviene per due volte e resta incosciente

    • Milano, ubriaco sulla banchina della metro, cade e viene investito: salvo per miracolo

    • Treno travolge e uccide un uomo nella stazione di Magenta: forse è un suicidio

    • Terrorismo, arrestato un 30enne legato allo Stato Islamico: «Pronto a colpire in Italia»

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento