Incidente mortale: muore 49enne motociclista, automobilista pirata lo trascina per 30 metri

L'incidente mortale a Carpiano

Caccia al pirata

Il motociclista che ha perso la vita nella notte si chiamava Stefano Rossi e aveva 49 anni. Risiedeva in provincia di Pavia. 

Secondo i primi riscontri l'uomo, sulla Binasca, è deceduto a bordo della sua moto Yamaha dopo essersi scontrato con una Mercedes guidata da un settantacinque di San Colombano Al Lambro (Milano).

A quanto pare, l'incidente e' accaduto mentre la Mercedes stava effettuando un'inversione di marcia. Sbalzato a terra, il motociclista è stato anche investito da un furgone che agganciatolo lo ha trascinato per circa 30 metri senza fermarsi. Le ricerche del conducente del furgone sono in corso, mentre l'auto e la motocicletta sono state sequestrate.

Indagano i carabinieri. 

Non è stato il solo grave sinistro nella notte. A Lacchiarella, a distanza di una dozzina di chilometri e qualche ora dopo, un altro impatto è avvenuto fra un furgone e un'auto. Un 15enne è stato portato in gravi condizioni all'ospedale Niguarda e il padre - in una situazione meno preoccupante - al San Matteo di Pavia. Sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

Torna su
MilanoToday è in caricamento