Treno contro ambulanza a Pontida, due morti: indagato capostazione

C'è un indagato per l'incidente del 7 novembre: risponderà di omicidio colposo e disastro ferroviario

Dopo l'incidente (BergamoNews)

C'è un indagato per l'incidente ferroviario di giovedì 7 novembre a Pontida, in provincia di Bergamo, nel quale sono rimasti uccisi Umberto e Claudio Pavesi, che si trovavano all'interno dell'ambulanza travolta dal treno presso un passaggio a livello. L'autista dell'ambulanza tra l'altro è ancora in gravi condizioni.

Si tratta del dirigente del movimento di Ambivere, A.C., accusato di omicidio colposo plurimo e di disastro ferroviario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

  • Rosita e Luca, i due fidanzati morti tra le fiamme nella loro casa sui Navigli a Milano

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento