Ubriaco fradicio mentre lavora, provoca 3 incidenti e poi scappa

Il fatto è avvenuto in viale Libertà a Monza

Il mezzo da lavoro incidentato

Un 40enne di Vedano al Lambro è stato denunciato per omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza (patente ritirata) dopo aver provocato 3 incidenti con 2 feriti in poco più di 20 minuti.

Il fatto è avvenuto qualche ora fa a Monza, in viale Libertà. Secondo quanto ricostruito dalla polizia locale, intervenuta sul posto, l'uomo ha prima colpito una vettura tra viale Libertà e via Bosisio, scappando.

Poi la cronaca incredibile dei fatti che si sono susseguiti rapidamente: dopo 10 minuti provoca un altro incidente, stavolta in via Correggio: tampona un'altra macchina, scende e lascia alcuni dati al malcapitato conducente, ma poi fugge ancora. Completamente fuori di sè, distrugge ancora un'auto in sosta fermandosi. La sua vettura non funziona più ed è costretto ad abbandonarla, allontanandosi. I numerosi testimoni chiamano la polizia locale che rapidamente lo rintraccia. 

L'uomo, che presumibilmente sta lavorando (viene poi raggiunto dal suo datore di lavoro), guidava un furgoncino e aveva un tasso alcolemico di oltre 2,5 mg/l, 5 volte il consentito: ora dovrà risponderne in tribunale. 

Per fortuna, in questo pomeriggio di follia, solo due automobilisti sono rimasti feriti lievemente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento