Non si ferma all'alt: folle inseguimento, poi sperona l'auto dei carabinieri e scappa a piedi

E' successo lunedì mattina nell'Alto Milanese

Repertorio

Per sfuggire al posto di blocco non ha esitato a speronare l'auto del carabinieri. E' successo a mezzogiorno di lunedì 18 febbraio tra Gerenzano (Varese) e Cerro Maggiore (Milano). Protagonista un uomo alla guida di una Bmw a cui i carabinieri, che avevano istituito il posto di blocco alle porte di Gerenzano, hanno intimato l'alt.

Il guidatore non si è però fermato e ne è nato un inseguimento sulla strada per Cerro. Ad un certo punto l'uomo a bordo dell'auto ha pensato di sfuggire alla "morsa" dei carabinieri, che lo tallonavano da vicino, compiendo una brusca manovra e speronando la "gazzella", per poi abbandonare la Bmw e scappare in direzione dei boschi della zona facendo perdere momentaneamente le sue tracce.

Illesi i carabinieri a bordo dell'auto di pattuglia, tanto che i sanitari del 118 non sono intervenuti per prestare le cure.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

  • Come tenere lontane le formiche con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento