Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Si cerca adesso di risalire all'identità dei banditi: erano in cinque e sono fuggiti su una Bmw

Repertorio

Spari da una parte e dall'altra. Il tentativo di peronare una pattuglia dei carabinieri. Un militare che si salva per un soffio dall'essere travolto. E cinque ladri in fuga su una Bmw Sw scura, a fari spenti e a folle velocità dopo un furto in un negozio Mediaworld. Non è mancato nulla all'inseguimento che giovedì mattina ha visto come protagonisti i carabinieri della Stazione di Peschiera Borromeo a Milano. E che solo per un caso non ha lasciato feriti. 

Inseguimento con sparatoria a Peschiera Borromeo

Secondo la ricostruzione del Comando provinciale di via Moscova, i malviventi avevano il volto coperto da passamontagna. I cinque, alle prime luci dell'alba hanno prima fatto un colpo nello store di elettrodomestici presso il Centro Commerciale Galleria Borromeo. Poi hanno ingaggiato uno scontro a fuoco con i militari, arrivati sul posto grazie alla segnalazione della vigilanza privata.

I cinque malviventi, cercando di aprirsi un varco per passare lungo la strada, non hanno tentennato a cercare di speronare la Fiat Punto degli uomini della Stazione di Peschiera. Il capoequipaggio della pattuglia, che in quel momento era fuori dal veicolo per intimare l'alt ai fuggitivi, si è salvato all'ultimo istante. La scena è avvenuta quasi davanti al centro commerciale.

I malviventi cercano di travolgere un carabiniere e sparano

Durante la manovra, dalla Bmw qualcuno ha sparato contro i carabinieri. Al fuoco ha risposto uno dei militari, che si è lanciato sull'erba per evitare di essere travolto. Quei due colpi hanno 'coperto' il rombo del motore della Bmw, che nel frattempo è sparita nel nulla. 

Le indagini, rivelano adesso gli investigatori della Compagnia di San Donato Milanese guidata da Antonio Ruotolo, si stanno concentrando sulla ricerca di telecamere nella zona. Un'analisi che a quanto pare per ora non ha dato risultati. Così come resta da quantificare il bottino che la banda è riuscita a portare via dal negozio.

Inseguimenti: bandito contromano si schianta con la volante

Carrofunebre scappa ad alta velocità in autostrada

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento