Ladro in fuga quasi travolto da un bus Atm: arrestato da 'carabiniere maratoneta'

L'inseguimento nella notte tra mercoledì e giovedì in zona Porto di Mare. In manette per furto un 51enne

Immagine repertorio

È stato sorpreso dai carabinieri mentre spaccava il vetro di un'auto per rubare, così si è dato alla fuga in bicicletta ed è stato quasi travolto da un autobus dell'Atm. A quel punto ha continuato a scappare a piedi ma è stato raggiunto e fermato da due militari, di cui uno maratoneta. Questa la folle notte di un uomo, che è poi stato arrestato in via Toffetti, zona Porto di Mare, verso l'una meno venti.

A finire in manette un cittadino del Marocco di 51 anni, che è stato visto dal nucleo radiomobile milanese proprio mentre stava distruggendo il finestrino di un'auto, appartenente a un romeno di 22 anni, con l'obiettivo di rubare gli oggetti presenti nell'abitacolo.

Colto in flagrante il 51enne è stato subito pedinato dai militari e durante la sua rocambolesca fuga, prima in bicicletta e poi a piedi, ha anche rischiato di essere investito. A fermarlo per poi arrestarlo con l'accusa di furto due carabinieri, tra i quali uno, appunto, maratoneta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, grosso incendio in Stazione Centrale: a fuoco un'area dove si rifugiano i clochard

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Uomo vestito da Joker e con una pistola finta provoca il panico in metro a Milano: treni in tilt

Torna su
MilanoToday è in caricamento