Intossicazione monossido, una famiglia di 5 persone all'ospedale

Le loro condizioni sono serie ma nessuno è in pericolo di vita

Sul posto l'ambulanza - FOTO REPERTORIO

Una famiglia di 5 persone, tra genitori e ragazzi, è stata soccorsa intorno alle 8 di sabato 31 dicembre a Limbiate, in via D'Azeglio, per sospetta intossicazione da monossido. 

Sul posto, inviati dalla centrale operativa di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), sono subito giunti i sanitari che hanno prestato le prime cure al nucleo famigliare, che presentava i sintomi dell'intossicazione: svenimenti, forte nausea e vomito. 

Sono stati tutti portati al Niguarda. Le loro condizioni sono serie ma nessuno è per fortuna in pericolo di vita. 

Si cerca ora di capire che cosa abbia scatenato la reazione, e si sta controllando l'impianto di riscaldamento dell'abitazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento