Lite per la musica troppo alta: ragazzo investito da residente con il suv

L'uomo è sceso in strada per chiedere di abbassare il volume, ma è stato preso a bottigliate in faccia. Poco dopo si è messo alla guida e ha investito uno dei giovani

Carabinieri (repertorio)

Un gruppo di quattro ragazzi sostava sotto casa sua ascoltando musica ad alto volume, così un residente gli ha chiesto di cessare il disturbo e, dopo essere stato insultato, è sceso in strada per affrontare i giovani. Uno di questi ultimi, allora, lo ha colpito al volto con una bottiglia di vetro, ferendolo gravemente. A quel punto l'uomo si è messo alla guida della sua auto, ha inseguito i quattro e investito uno di loro. Questa la ricostruzione dei carabinieri di quanto avvenuto nella notte tra il 9 e il 10 settembre in via per Abbiategrasso, in una zona per metà residenziale e per metà industriale di Cisliano, nella periferia sud-ovest di Milano. Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 che hanno trasportato l'investito all'Ospedale di Magenta, in codice verde. 

La follia è iniziata quando i ragazzi hanno disturbato i residenti della zona usando lo stereo della loro auto ad alto volume. Qualcuno aveva già chiamato il 112, ma il trentenne ha deciso comunque di scendere in strada per fronteggiare il gruppo. L'uomo però, sposato e con un bambino, si è visto scagliare contro da uno dei giovani una bottiglia di vetro, che gli ha lesionato il viso (gli sono poi stati attribuiti 30 giorni di prognosi). Così è tornato a casa ancora pieno di sangue e ha preso le chiavi del suo suv. Nel frattempo i quattro stava già lasciando la zona a bordo di una Polo. Ma il 30enne li ha inseguiti per poi speronarli. Quando poi uno di loro è sceso dall'auto per tentare di fuggire a piedi, lo ha investito - anche se il ragazzo era un altro rispetto a quello che l'aveva aggredito poco prima.

L'investito, un 21enne della zona, è stato portato via in ambulanza e una volta ricoverato all'Ospedale di Magenta è stato operato per una frattura alla gamba (60 i giorni di prognosi per lui). Giunti sul posto i militari hanno proceduto ad arrestare il conducente del suv per tentato omicidio e a denunciare il ragazzo che l'aveva aggredito, un albanese incensurato del '97 residente nel Magentino, per lesioni gravi commesse con oggetti atti ad offendere.

Potrebbe interessarti

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

  • Il fascino del glicine e dove acquistarlo a Milano

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Meno di 300 euro per andare (e tornare) da Milano a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Milano, incendio sulla tangenziale Ovest: camion avvolto e distrutto dalle fiamme

Torna su
MilanoToday è in caricamento