Evade dai domiciliari per andare a fare colazione al bar: arrestato dai carabinieri

È successo lunedì 19 febbraio a Inzago, nei guai un uomo di 45 anni

Immagine repertorio

Era agli arresti domiciliari e non poteva allontanarsi da casa, ma è uscito per andare a fare colazione al bar e per lui sono scattate le manette. È successo nella mattinata di lunedì 19 febbraio a Inzago, come reso noto dai carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda.

I militari del nucleo radiomobile si sono accorti che il 45enne si era allontanato da casa quando, all'alba, hanno bussato alla porta di casa sua. Lo hanno sorpreso alle 6.30 mentre rincasava e lui ha spiegato di essersi allontanato per pochi minuti per fare colazione al bar.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato arrestato e al termine dell'udienza per direttissima presso il tribunale di Milano è stato nuovamente sottoposto alla misure degli arresti domiciliari, sempre nella sua abitazione di Inzago.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento