Milano, killer 17enne si nasconde a casa dello zio: arrestato dopo cinque mesi di latitanza

Il giovane era scappato dallo zio a Milano. L'omicidio lo scorso 20 ottobre a Santiago, in Cile

Dopo quell'omicidio, quell'esecuzione, aveva fatto perdere le proprie tracce. Era scappato a Milano, sicuro dell'appoggio di suo zio e certo di riuscire a restare un fantasma per sempre. Ma non aveva fatto i conti con il fiuto e la tenacia degli investigatori. 

Un ragazzo di 17 anni, un giovane cileno, è stato arrestato nella notte tra giovedì e venerdì a Milano per un ordine di cattura emesso dal 12° Tribunale di Garanzia di Santiago del Cile per i reati di omicidio premeditato e tentato omicidio in concorso.

Lo scorso 20 ottobre 2019, stando a quanto accertato dalle autorità del suo paese, lui e un complice - un 31enne che aveva materialmente aperto il fuoco - avevano raggiunto tre donne in strada a Santiago e avevano ucciso Paulina Bel Pinto Portuguez con un colpo alla nuca e ferito una sua amica a una gamba. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco dopo la follia, il 17enne era fuggito ma gli investigatori della Direzione Centrale della Polizia Criminale e i poliziotti del commissariato di Lambrate sono riusciti a localizzarlo a casa di suo zio, un uomo noto per i suoi precedenti. Alle 2.30 gli agenti si sono presentati nell'abitazione dell'uomo - in via Civitavecchia - e hanno arrestato il 17enne. Lo zio, indagato per favoreggiamento, ha riferito ai poliziotti che l’omicidio era nato per motivi passionali. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento