Arrestato ex concorrente del Grande Fratello: ha picchiato sua madre e due carabinieri

In manette è finito Kiran Maccali, ex concorrente del Grande Fratello 12. L’accaduto

Kiran Maccali al Gf - Frame da video

Kiran Maccali, ex concorrente del Grande Fratello, è stato arrestato venerdì sera dai carabinieri di Romano di Lombardia con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Lo stesso trentunenne, di origini indiane, è stato anche denunciato per maltrattamenti in famiglia nei confronti dei genitori. 

È stata proprio sua madre, stanca dopo l’ennesima aggressione, a chiedere l’intervento dei militari nella casa della Bergamasca in cui Kiran vive con la donna e il padre, che lo hanno adottato quando aveva soli tre mesi. 

Arrestato Kiran Maccali, ex Gf: le accuse

La vista dei militari, però, ha mandato su tutte le furie l’ex concorrente del reality di canale 5, che si è scagliato contro i carabinieri, ferendone due. Per fermare il trentunenne è dovuto intervenire un secondo equipaggio del Radiomobile, che è riuscito a bloccare e ammanettare il giovane. 

Neanche in caserma, l’ex gieffino - con un passato anche da cantante rap e con alcuni precedenti penali - si è tranquillizzato e ha danneggiato un cancello elettrico della caserma. Sua madre ha poi raccontato ai militari che non era la prima volta che era costretta a subire gli atteggiamenti violenti e minacciosi del figlio. 

I due carabinieri feriti sono finiti in ospedale e sono poi stati dimessi con cinque giorni di prognosi. La notte di Kiran, invece, è finita nella camera di sicurezza della caserma. 

Lui stesso, al momento del suo ingresso nella casa del Grande Fratello, aveva parlato dei suoi genitori adottivi: “Abbiamo un rapporto aperto - aveva detto -. Andiamo molto d'accordo".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffa sull'acquisto di farmaci, indagati dirigenti del San Donato

  • Cronaca

    Torna dall'Olanda con l'auto "imbottita" di 4 milioni di euro di "coca": tradito dal navigatore

  • Omicidi

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Cronaca

    Rai al Portello, dove sarà il nuovo centro di produzione della tv di Stato a Milano

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

  • Rissa nel night club per scambisti Bizarre di via Ripamonti a Milano: tre uomini accoltellati

Torna su
MilanoToday è in caricamento