homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Meningite, muore un 41enne: lascia moglie e due figli piccoli

Ricoverato dal 30 dicembre scorso, non ce l'ha fatta

L'uomo (foto pubblica da Fb)

Non ce l'ha fatta un 41enne, Kristian Gobbetti, deceduto domenica sera all'ospedale di Ferrara per le complicanze dell'infezione comprendente anche la meningite, contratta circa 20 giorni fa. Era stato ricoverato il 30 dicembre del 2015.

Residente da un decennio a Montanaso Lombardo, tra Lodigiano e Sudmilano, era sposato e aveva due figli piccoli. 

I medici, in una nota diffusa dall'Azienda sanitaria ferrarese, confermano "che tale meningite non è contagiosa e che le persone venute a contatto del paziente non sono esposte a rischio". L'uomo aveva accompagnato la moglie dai parenti a Formignana per le festività natalizie. Poco dopo la notizia della sua morte, la sua bacheca Fb si è riempita di dolorosi messaggi di cordoglio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • non è giusto che nel 2016 si muoia ancora di queste patologie....io ho avuto lo stesso batterio killer (ho 52 anni), lo streptococco pneumoniae (comunemente detto pneumococco) il 7 Maggio dell'anno scorso.......a detta dei medici del reparto di rianimazione dell'ospedale San Gerardo di Monza dove sono stata ricoverata ne sono uscita per miracolo dopo quasi due mesi di coma farmacologico....ho vinto io sul batterio, ma ancora non so come l'ho preso e mi spiace moltissimo per quelle persone che non ce la fanno come questo papà........nel leggere questo articolo provo tanto dolore e ricordo tutto quello che ho passato io ..dal momento del mio risveglio a tutt'oggi............R.I.P Kristian

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Università Bicocca: candidata al premio Oscar della tecnologia per una grande invenzione

  • Cronaca

    Rissa tra italiani e egiziani: armati di mazze da baseball e spranghe, 5 arresti e 4 denunce

  • Cronaca

    Venditore ambulante gli rompe il naso e lo massacra di botte perché non compra nulla

  • Cronaca

    Bimbo si perde in piazza Duomo: attimi di terrore per una coppia di genitori in vacanza

I più letti della settimana

  • Picchiano 4 ragazzi fuori dal McDonald’s, ma sono tutti poliziotti in borghese: tre arresti

  • Aggressioni, rapine, donne molestate: in Stazione Centrale è emergenza sicurezza

  • Fa un incidente stradale in vacanza con la moto: muore Federico, giovane pilota Ryanair

  • Assalti ai bancomat con l'esplosivo: banda sgominata, arrestato pure un noto sportivo

  • Accoltella un ragazzino al volto, poi rischia di essere linciato: 30enne arrestato in Stazione

  • Metro, tram, scuola, parchi: maxi investimento da 50 milioni di euro per il quartiere Adriano

Torna su
MilanoToday è in caricamento