Ha 28 anni e deve scontarne sette di carcere: ladra ricercata fermata in metro in Duomo

La donna, una 28enne di origini bosniache, è stata fermata dalla polizia in metropolitana

Doveva essere in carcere per scontare la sua pena, ma evidentemente era ancora libera e pronta a "lavorare". Una ragazza di 28 anni, di origini bosniache, è stata arrestata lunedì dalla polizia in esecuzione di un ordine di carcerazione per una condanna a sette anni, un mese e dieci giorni di reclusione emessa dal tribunale di Roma per una serie di furti. 

La "fuga" della giovane è finita nel pomeriggio, quando l'equipaggio della volante Duomo bis ha fatto un giro di controllo in metro e ha individuato un gruppo di donne in banchina alla ricerca di vittime da derubare. 

Alla vista dei poliziotti, la ragazza ha cercato di accelerare il passo e di allontanarsi, ma è stata raggiunta e bloccata. Dopo il controllo è così emerso l'ordine di carcerazione a suo nome e la giovane è stata portata in carcere a San Vittore. 

La stessa sorte è toccata anche a una 32enne cilena, accusata di aver rubato lo zaino a uno studente italiano di 22 anni del Polimi, "scippato" mentre era in mensa in università.

Lui stesso ha dato l'allarme alla polizia e ha seguito la ladra, che è poi stata bloccata dagli agenti mentre cercava di prendere la metro a Piola. La donna aveva ancora con sé lo zaino rubato all'universitario con all'interno un computer. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Coronavirus, il sindaco Beppe Sala ha deciso: "Scuole chiuse a Milano per una settimana"

Torna su
MilanoToday è in caricamento