Milano, specializzato in furti nelle case di vip e calciatori: sequestrati negozio e villa al ladro

L'uomo avrebbe messo a segno furti nelle case di Muntari, Vieira e della vedova Trussardi

Muntari con la maglia del Milan

Negli anni avrebbe messo a segno una serie di furti in abitazioni. Tra le sue vittime ci sarebbero anche case dei vip e calciatori come Patrick Vieira e Sulley Muntari quando giocavano a Milano, giocatori ai quali avrebbe portato via soldi, gioielli e orologi di lusso per un valore di un milione di euro. Non solo, ha derubato anche Marialuisa Gavezzani, vedova Trussardi, sottraendole oggetti di lusso per 2 milioni. Ora per il ladro peruviano i giudici della Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano, presieduta dal Fabio Roia, hanno disposto la confisca di una serie di immobili, tra questi un negozio e una villa a Baranzate.

La confisca è stata disposta sulla base della sua "pericolosità sociale". Nello specifico: i giudici hanno accolto la richiesta per il sequestro propedeutico alla confisca dei beni immobili presentata dalla Questura di Milano, mentre non è stata applicata la misura della sorveglianza speciale.

I furti

L'uomo, insieme ad alcuni complici, nel 2009 avrebbe derubato Vieira e Muntari che all'epoca abitavano nella stessa via. A loro avrebbe portato via la cassaforte che conteneva circa 15mila euro di contanti, gioielli e orologi di lusso. Non solo, durante il colpo sparirono anche altri 28 orologi di pregio, preziosi e un computer. Il processo per questa vicenda è ancora in corso, mentre nel 2010 il malvivente fu arrestato assieme ad altri tre complici dopo che entrò in casa Gavezzani forzando una porta-finestra e portando via la cassaforte con dentro gioielli per 2 milioni. Per questo reato ha patteggiato 2 anni e 4 mesi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primo caso di coronavirus accertato: un 38enne italiano è ricoverato a Codogno

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento