Condannato per spaccio è latitante ma va in agriturismo: arrestato

A finire in manette un 51enne serbo, nullafacente, senza fissa dimora e con precedenti

Doveva scontare due anni e mezzo di carcere per spaccio di stupefacenti ma era latitante e i carabinieri di Assago lo hanno fermato mentre si trovava in un agriturismo. L'episodio a Basiglio, nel Milanese, dove i carabinieri di Assago e di Basiglio, guidati dal capitano Pasquale Puca, hanno arrestato l'uomo, un 51enne nullafacente, senza fissa dimora e con precedenti penali.

Il malvivente era stato condannato a scontare due anni e sei mesi di reclusione perché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso a Milano nell'aprile del 2002.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo essere stato fermato nell'agriturismo di Basiglio, il latitante è stato condotto al carcere milanese di San Vittore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento