Condannato per spaccio è latitante ma va in agriturismo: arrestato

A finire in manette un 51enne serbo, nullafacente, senza fissa dimora e con precedenti

Doveva scontare due anni e mezzo di carcere per spaccio di stupefacenti ma era latitante e i carabinieri di Assago lo hanno fermato mentre si trovava in un agriturismo. L'episodio a Basiglio, nel Milanese, dove i carabinieri di Assago e di Basiglio, guidati dal capitano Pasquale Puca, hanno arrestato l'uomo, un 51enne nullafacente, senza fissa dimora e con precedenti penali.

Il malvivente era stato condannato a scontare due anni e sei mesi di reclusione perché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso a Milano nell'aprile del 2002.

Dopo essere stato fermato nell'agriturismo di Basiglio, il latitante è stato condotto al carcere milanese di San Vittore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Pizzerie aperte con i soldi del traffico di droga: sgominato l'affare da 10 milioni di euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento