Sfruttamento dei lavoratori irregolari, blitz della finanza tra Milano e Varese: nove arresti

L'operazione è scattata nella mattinata di giovedì 4 aprile.

Immagine repertorio

Una vasta operazione contro un'organizzazione criminale accusata di caporalato è scattata nella mattinata di giovedì 4 aprile in Lombardia e Piemonte. Secondo quanto trapelato la guardia di finanza di Varese ha arrestato nove persone in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, in carcere e ai domiciliari, per il reato di associazione a delinquere finalizzata all'intermediazione illecita del lavoro e al favoreggiamento della permanenza in Italia di stranieri irregolari. Arresti e perquisizioni sono in corso nelle province di Varese, Como, Milano e Torino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento