Milano, ruba ben dodici libri alla Feltrinelli: il ladro colto è un omonimo del poeta Leopardi

E' stato sorpreso mentre cercava di uscire dallo store con la dozzina di testi nello zaino

Repertorio

Leopardi assetato di cultura, talmente assetato da rubare ben 12 libri alla Felitrinelli. Succede un caldo pomeriggio domenicale di agosto - il 19 - in piazza Piemonte a Milano.

Protagonista un giovane 26enne nato in Germania - e omonimo del poeta di Recanati - che, dopo aver percorso i corridoi pieni di volumi, ha ben pensato di farne incetta.

Il responsabile è stato bloccato dai vigilanti della libreria. E' stato sorpreso mentre cercava di uscire dallo store con la dozzina di libri nascosti nello zaino. Testi dal valore complessivo di 257 euro.

Sul posto è intervenuta la polizia. Gli agenti hanno identificato e denunciato a piede libero il ragazzo, non noto finora alle forze dell'ordine. L'accusa contro il ladro 'colto' è quella di furto.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento