Milanesi illustri: il Famedio del Monumentale per Lina Merlin

La senatrice socialista nota soprattutto per la legge che ha dichiarato illegali le case di tolleranza sarà al Famedio. E' già sepolta all'interno del Monumentale vicino al marito

Il Famedio del Monumentale

Lina Merlin sarà tumulata al Famedio del cimitero monumentale. La senatrice socialista di origini padovane riposa già nel monumentale vicino alla tomba del marito (visse per molto tempo a Milano). La tumulazione nel luogo dei milanesi illustri è stata decisa dalla giunta del 4 ottobre su iniziativa dell'assessore Franco D'Alfonso, che si occupa anche di servizi civici.

Il nome della Merlin, all'anagrafe Angelina, è legato soprattutto alla legge del 1958 con cui vennero dichiarate illegali in Italia le cosiddette "case di tolleranza" e in generale l'attività di prostituzione coordinata (mentre resta lecita la prostituzione in sé). Ma la sua attività politica fu ben più vasta: militante socialista e collaboratrice di Giacomo Matteotti, con la dittatura fascista si trasferì a Milano e partecipò alla Resistenza per poi essere eletta all'assemblea costituente. Restò in parlamento fino al 1963. Sua tra l'altro l'iniziativa di eliminare la dicitura "figlio di N.N." dai documenti anagrafici dei trovatelli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • il solito dei politici disperati: non propongono iniziative, ma dispongono decisioni volgari come questa di cui la Merlin NON HA MERITI, certamente non la omonima vergognosa legge, poi c'è G. Matteotti che la promuoverebbe?, la sinistra alimenta ,'ANTI: senso dello Stato, cultura, storia, fascismo, monarchia (truffa referendum), ora porta una vergogna alla al Tempio della Fama. ! presidente alla gioia del carrarmato in Ungheria e così via . . la vergogna istituzionale!

  • il solito dei politici disperati: non propongono iniziative, ma dispongono decisioni volgari come questa di cui la Merlin NON HA MERITI, certamente non q

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Travolta da un treno in stazione a Locate, 30enne perde entrambe le gambe: treni in tilt

  • Cronaca

    Fabrizio Corona torna in carcere: avrebbe violato le disposizioni del tribunale

  • Cronaca

    Milano, vento molto forte: raffiche fino a 90 km/h, centinaia di chiamate ai vigili del fuoco

  • Cronaca

    Gioiellieri statunitensi truffati a Milano: ripagati da un cliente con 360mila euro false

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Fabrizio Corona torna in carcere: avrebbe violato le disposizioni del tribunale

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • Travolta da un treno in stazione a Locate, 30enne perde entrambe le gambe: treni in tilt

Torna su
MilanoToday è in caricamento