sabato, 25 ottobre 21℃

Metrò rossa, quando nelle indicazioni "non si capisce niente"

Passeggeri infuriati e scocciati per l'ambiguità degli avvisi che dovrebbero segnalare la direzione dei treni: uno dice Bisceglie, l'altro Rho fiera, un altro ancora Sesto. Ma il treno, magicamente, è lo stesso

Stefania Scotti 12 dicembre 2011

Sono le quattro di pomeriggio di lunedì 12 dicembre sulla linea rossa della metropolitana milanese alla stazione di Loreto. Sulla banchina non ci sono i soliti pendolari indaffarati, ma persone arrabbiate e frustrate. Infatti per la seconda volta e' passata una metropolitana che riportava indicazioni sbagliate. Il led luminoso che avvisa sulla direzione del treno diceva per Bisceglie, ma i led dei vagoni riportavano Rho fiera.

Il dubbio rimane: di chi fidarsi? Degli avvisi sulla banchina o su quelli dei vagoni? Non essendoci una soluzione sicura, molti hanno preferito lasciar passare la metro e aspettare quella successiva. Ma li e' stato anche peggio. Sulla banchina si diceva treno per Rho fiera, i vagoni invece avevano come direzione o Sesto San Giovanni o Bisceglie o Rho fiera. Questo poi sarebbe completamente assurdo visto che il binario per Sesto e' un altro: insomma in base al vagone cambiavi destinazione.

Annuncio promozionale

Ma i viaggiatori non erano di certo contenti della situazione. Un signore commenta:"Va bene uno, ma due treni che non sanno dove andare e' troppo, ho un appuntamento importante e sto facendo tardi perche l'Atm non sa coordinare le destinazioni. Ma e' assurdo, con quello poi che si paga per il biglietto". Una critica non certo positiva per l'azienda milanese,però condivisa da molti questo pomeriggio.

disagi

Commenti