Taxista in coma: condizioni gravi con pericolo di vita

Non migliorano le condizioni di Luca Massari, in coma da ieri, dopo l'aggressione subita in largo Camillo Caccia Dominioni. Massari è stato colpito dopo aver investito un cane

Condizioni che "rimangono gravi, con persistente pericolo di vita", così tra la vita e la morte, lotta Luca Massari, il taxista in coma dopo l'aggressione di ieri in largo Camillo Caccia Dominioni, non distante dal quartiere Stadera.

Le sue condizioni sono rese note attraverso il bollettino medico dell'ospedale Fatebenefratelli di Milano, dove Massari è in cura. Il tassista era stato aggredito per aver investito e ucciso un cane. "Il paziente è in coma, sedato - riporta Marco Cigada, responsabile della struttura semplice di rianimazione del Fatebenefratelli - senza variazioni neurologiche significative rispetto al giorno precedente. Si sta valutando l'opportunità di un intervento neurochirurgico".

Un nuovo bollettino medico sulle condizioni del taxista verrà diffuse nel pomeriggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento