Muore Luigi Fontana: avvelenato dall'amico per un debito mai saldato

E' morto il farmacista milanese in coma da oltre una settimana: era stato avvelenato da un amico che non era in grado di restituirgli un prestito di oltre 200mila euro

Alla vittima viene portato l'aperitivo "corretto" con il cianuro

Non ce l'ha fatta, dopo più di una settimana in coma, Luigi Fontana, il farmacista milanese avvelenato da un amico al quale aveva prestato dei soldi. 

64 anni, sposato con due figlie, Fontana era stato avvelenato dieci giorni fa, con una boccetta di cianuro versata nell'aperitivo. Inizialmente, quando era stato trasportato in ospedale, si pensava a un tragico malore. Ma poi la verità, con le indagini della polizia, è iniziata lentamente a venire a galla.

A mettere la sostanza tossica nel crodino, che gli aveva offerto "gentilmente" in un bar a pochi passi dalla farmacia, sarebbe stato Gianfranco Bona, titolare di una piccola azienda di autotrasporti. L'uomo avrebbe confessato.

Tra i due c'era un debito non saldato di circa 200mila euro (con gli interessi). Bona, infatti, si occupa, tra le altre cose, di trasporto di farmaci. Complice la crisi, e le difficoltà di accesso al credito, aveva chiesto un prestito all'amico farmacista. Soldi che, con gli interessi, sono lievitati, e che l'autotrasportatore non sarebbe mai stato in grado di pagare. Così la decisione drastica: eliminare per sempre il proprio creditore, avvelenandolo ma facendo credere che sia stato un malore. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Violenze e risse dei tifosi dello Sparta Praga a San Siro: picchiano gli steward, dodici arresti

    • Cronaca

      Si fingono poliziotti, creano un posto di blocco e svaligiano un furgone con i regali di Natale

    • Cronaca

      Rho, due uomini investiti da un treno: morti

    • Cronaca

      "Ci è esploso frigorifero in casa": coppia di fidanzati chiede risarcimento a colosso dell'elettronica

    I più letti della settimana

    • Sciopero Atm venerdì 16 dicembre: stop a metropolitane, autobus e tram per quattro ore

    • Paura alla mostra di Real Bodies: visitatore sviene per due volte e resta incosciente

    • Milano, ubriaco sulla banchina della metro, cade e viene investito: salvo per miracolo

    • Terrorismo, arrestato un 30enne legato allo Stato Islamico: «Pronto a colpire in Italia»

    • Treno travolge e uccide un uomo nella stazione di Magenta: forse è un suicidio

    • Milano, incendio all'ospedale San Raffaele

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento