homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Muore Luigi Fontana: avvelenato dall'amico per un debito mai saldato

E' morto il farmacista milanese in coma da oltre una settimana: era stato avvelenato da un amico che non era in grado di restituirgli un prestito di oltre 200mila euro

Alla vittima viene portato l'aperitivo "corretto" con il cianuro

Non ce l'ha fatta, dopo più di una settimana in coma, Luigi Fontana, il farmacista milanese avvelenato da un amico al quale aveva prestato dei soldi. 

64 anni, sposato con due figlie, Fontana era stato avvelenato dieci giorni fa, con una boccetta di cianuro versata nell'aperitivo. Inizialmente, quando era stato trasportato in ospedale, si pensava a un tragico malore. Ma poi la verità, con le indagini della polizia, è iniziata lentamente a venire a galla.

A mettere la sostanza tossica nel crodino, che gli aveva offerto "gentilmente" in un bar a pochi passi dalla farmacia, sarebbe stato Gianfranco Bona, titolare di una piccola azienda di autotrasporti. L'uomo avrebbe confessato.

Tra i due c'era un debito non saldato di circa 200mila euro (con gli interessi). Bona, infatti, si occupa, tra le altre cose, di trasporto di farmaci. Complice la crisi, e le difficoltà di accesso al credito, aveva chiesto un prestito all'amico farmacista. Soldi che, con gli interessi, sono lievitati, e che l'autotrasportatore non sarebbe mai stato in grado di pagare. Così la decisione drastica: eliminare per sempre il proprio creditore, avvelenandolo ma facendo credere che sia stato un malore. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Inseguimento e incidente tra la Tangenziale Nord e la Milano-Meda: è caccia ai banditi

    • Cronaca

      Metro 5 Lotto: fumo da una scala mobile, arrivano pompieri e ambulanza

    • Cronaca

      Violenza sessuale in Città Studi: pizzaiolo insegue e palpeggia la vicina di casa, è libero

    • Sport

      Milan, ecco Montella: è il nuovo allenatore

    I più letti della settimana

    • Incidente tra una moto e un'Enjoy in piazzale Clotilde: grave ragazza di 20 anni, è in coma

    • Sesso al centro benessere: i clienti sul web davano i voti alle ragazze, indagato titolare

    • Esplosione e incendio in una palazzina in via Edolo: paura per i residenti, edificio evacuato

    • Dramma in via Orbetello: precipita da un piano alto e muore sul colpo. Ipotesi suicidio

    • Esplosione via Brioschi, indagato Giuseppe Pellicanò: ora l’ipotesi di reato è “strage”

    • Dramma nel mondo della moda: modello svedese muore a Milano. Indaga la polizia

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento