Milano, ferma per 40 minuti la M5: zaino "sospetto", scatta la procedura di sicurezza

Lo stop alle 9.10 di venerdì mattina. Forze dell'ordine a Bicocca. Linea sospesa e rallentata

Foto repertorio

Stazione evacuata, metro ferma fra tre stazioni e treni rallentati sul resto della linea per quaranta minuti. 

Mattinata di disagi sulla metropolitana M5 di Milano, dove alle 9.10 sono scattate le misure di sicurezza per la presenza di uno zaino abbandonato in banchina nella fermata di Bicocca. Come previsto dal protocollo, la stazione è stata fatta evacuare e sono state allertate le forze dell'ordine. 

È stata la stessa Atm a spiegare che "è in corso un intervento di pubblica sicurezza" e che per questo la metro è sospesa tra Ca' Granda e Ponale. Il resto della linea è stato invece rallentato. 

A causare lo stop, stando a quanto appreso, è stato uno zaino "sospetto" trovato a Bicocca, che ha fatto scattare tutti i controlli del caso. Per coprire la tratta non servita, ha informato l'azienda attraverso gli altoparlanti nelle stazioni, è stato possibile usare i tram. Alle 9.50 poi la situazione è ritornata alla normalità.

Soltanto il 1 giugno scorso, un allarme simile era scattato sulla M1. Per uno zaino lasciato su un treno a Pasteur la circolazione della "rossa" era stata sospesa per oltre un'ora
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in piazza Oberdan: turista 20enne travolta e uccisa dal tram della linea 9

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Milano, furto nella casa in centro: colpo grosso dei ladri nell'appartamento di una 23enne

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento