Milano, follia nella scuola elementare: maestro preso a pugni in faccia dallo zio di un bimbo

L'aggressione nel pomeriggio di martedì durante i colloqui tra insegnanti e famiglie. I fatti

Foto repertorio

Gli avrebbe tirato due pugni in faccia. E lo avrebbe fatto finire in ospedale con una ferita al volto e al naso. 

Folle aggressione martedì pomeriggio nella scuola elementare "Sorelle Agazzi" di piazza Gasparri, zona Comasina a Milano. Verso le 17.30, durante i colloqui tra insegnanti e famiglie, un maestro di quarantasei anni avrebbe avuto una discussione con una donna di venticinque anni, madre di un alunno. La donna, stando a quanto appreso, in quel momento si trovava in compagnia di suo fratello, un 28enne. 

Per motivi ancora non chiari, proprio il giovane avrebbe colpito con due pugni il maestro, che è stato soccorso da un'ambulanza del 118 e accompagnato in codice verde al Niguarda. 

A scuola sono intervenuti anche i poliziotti, che ora indagano per accertare con precisione cosa abbia scatenato la lite. Sarà la vittima, dopo il referto dei medici, a presentare denuncia contro l'aggressore. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (14)

  • Gianni la butti sempre sul politico e fai un commento fuori luogo. Il padre è in galera, evidentemente la famiglia non è delle più tranquille. Questo è un idiota è il rammarico più grande è che un bambino che cresce in mezzo alla violenza farà molta più fatica ad avere valori diversi da quelli che vede tutti i giorni.

    • non mi pare affatto anzi... questa intolleranza che sfocia in aggressioni ai professori è una cosa che sta esplodendo nell'ultimo periodo. quanto meno a milano. detto ciò è l'insegnate stesso che ha voluto esprimere che intorno a lui c'era già in precedenza un clima ostile sfociato poi in questa aggressione. per il resto sono d'accordo con te, bambini che crescono con genitori che odiano immigrati, omosessuali etc etc cresceranno con un inutile odio addosso...

  • i motivi sono chiarissimi... non sono riportati in questo giornale... il maestro in questione è omosessuale e lo zio in questione un ignorante fascista che lo ha aggredito. questo è il risultato del vostro odio. siete i mandanti di tutta questa violenza ed intolleranza

    • Fascista? Ignorante? è solo una persona aggressiva che pensa di risolvere le cose con la violenza. Ignoranti invece sono le persone come te che etichettano le persone

    • ma non metterla sul piano politico o di orientamento sessuale. se una persona è ignorante, è ignorante indipendentemente da tutto. perchè comportarsi cosi, va oltre ogni motivazione plausibile

  • vedendo lo zio comportarsi così adesso questo bambino si sentirà legittimato rivolgersi al maestro con maleducazione.... siamo in un punto di non ritorno

  • Ragionando con la pancia ogni cosa è possibile, il ragionamento oramai è cosa impraticabile, le conseguenze le vediamo ogni giorno

  • che schifo....poi ci si lamenta che non c'è più educazione...

  • Questo è il prodotto del "liberi tutti" ognugno può fare quel che vuole, c'è impunità sotto ogni punto di vista...menare un maestro insultare un poliziotto viaggiare senza biglietti ed aggredire il controllore, tutto sdoganato, sono solo bravate...si chiede scusa e si ricomincia!Facesse 3 anni di galera e desse 30.000eu al maestro sono convinto che nn accadrebbe più

  • scusate volevo dire che la colpa di questi eventi è solo sei propri genitori.

  • È proprio una vergogna ai miei tempi queste cose non accadevano e vi era molto più rispetto per le persone che insegnavano. Comunque la colpa di questi episodi non fa niente bene ai bambini.

  • Genitori di m....

  • Inaccettabile... Quale esempio credono di dare ai bambini? Poi si lamentano che la società rovina i figli

    • Esatttoooooooooooo

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ha un infarto alla Stramilano: uomo si accascia mentre corre la mezza maratona, è grave

  • Cronaca

    Musica, balli e saluti romani: le immagini dal concerto di Milano per i 100 anni del fascismo

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'autostrada A1, furgone si ribalta e un altro lo travolge: morti due uomini. Foto

  • Cronaca

    Milano, ruba un'auto ma si schianta uscendo dal garage: ladro "arrestato" dai residenti

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

Torna su
MilanoToday è in caricamento