Malpensa, rissa tra autisti Ncc e cinesi dell'app "Risciò": spunta lo spray al peperoncino

È successo nella mattinata di lunedì fuori dall'aeroporto alle porte di Milano

Immagine repertorio

Da una parte gli autisti cinesi abusivi, dall'altra quelli a noleggio Ncc. Attimi di tensione lunedì mattina all'aeroporto di Malpensa, ci sono stati alcuni principi di rissa, fino a quando qualcuno non ha tirato fuori e spruzzato lo spray al peperoncino. Il fatto è stato riportato sulle colonne del Corsera.

Quella andata in scena all'alba non è una protesta estemporanea, ma — come riportato sul Corriere — era stata  pianificata sulle chat di WhatsApp degli autisti del noleggio pubblico che da tempo sollecitano un intervento delle autorità. Da settimane, infatti, gli autisti Ncc si stanno organizzando contro i guidatori cinesi senza licenza. Una categoria attiva a Milano sia tra i connazionali che tra i turisti: entrambi sfruttano il servizio attraverso l'applicazione Risciò, interamente in lingua cinese. 

Gli Ncc chiedono che vengano applicate le sanzioni previste e hanno annunciato l'invio di un secondo esposto in prefettura da parte delle associazioni di categoria Anitrav, Cna e Fai, diretto anche alla questura e ai comandi di polizia.

Non è la prima volta che accadono episodi simili: durante la settimana della moda un tassista abusivo orientale, fermato nei pressi di un hotel di Porta Nuova da un autista Ncc, era scappato quasi investendo un vigile. Sempre a fine febbraio a Malpensa, invece, si era verificata una rissa tra tassisti e abusivi.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

Torna su
MilanoToday è in caricamento