Madre e figlio di 10 anni salgono su treni diversi per sbaglio: lei va a Roma, lui a Genova

Madre e figlio inglesi si sono riuniti in stazione a Genova dopo aver viaggiato uno verso il capoluogo ligure e l'altra alla volta di Roma, dove è giunta con un treno ad alta velocità

Repertorio

La polizia ferroviaria ha contribuito al lieto fine di una vicenda, iniziata nella stazione di Milano Centrale. Una mamma e il suo ragazzino di dieci anni prendono posto sullo stesso treno diretto a Genova, la mamma scende un attimo da bordo e per una fatale distrazione sale su un altro treno in partenza lasciando il figliolo solo.

Tutti e due i treni partono ma la mamma non è sullo stesso del figlio: il treno dove è salita è dell'Alta Velocità, collega direttamente Milano con Roma, senza fermate intermedie, in due ore e 55 minuti. Gli agenti Polfer e il personale Trenitalia concordano per accompagnare il ragazzino presso il Reparto Operativo di Genova Principe, mentre la mamma giunta a Roma, subito riparte con un'altra Freccia alla volta di Genova., come racconta GenovaToday.

Al piccolo viene riservata una poltrona nella sala operativa PolFer fra suoni, monitor su cui scorrono immagini, operatori in divisa e altri con il camice. Una bella cenetta offerta dai poliziotti e un sonnellino sino all'arrivo della mamma, ancora sotto pressione per i primi momenti di panico vissuti quando si è vista separata dal figlio, fanno da preludio al ricongiungimento della famigliola inglese.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • I tossici da insulti sono rimasti a secco. Comunque dopo quello che ormai si legge nei commenti un disclaimer sarebbe opportuno.

  • che babbi

  • chiaro, non c'è qualcuno da riempire di insulti, manco un extra comunitario da rispedire a casa, c'è solo un bimbo rimasto solo senza sapere dove sta la sua mamma, i leoni da tastiera sono spiazzati

    • Sono inglesi. Sono extracomunitari.

      • giusto

  • È questa sarebbe una notizia da pubblicare?

    • si , fa piacere, alleggerisce la vita

    • non si devono per forza raccontare solo episodi di cronaca nera e violenza. Se l'argomento non ti interessa, dal titolo avresti potuto anche evitare di leggere l'articolo

    • Assolutamente no

      • luca, timbra e vai a casa

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Torna a casa col tassista abusivo conosciuto in discoteca: donna violentata e sequestrata

  • Scioperi

    Sciopero Ryanair per il 28 settembre: i voli cancellati e la procedura per il rimborso

  • Rozzano

    Folle inseguimento di 30 km sulla tangenziale: Bmw sperona i carabinieri ma poi si schianta

  • Sport

    Video gol Inter-Fiorentina 2-1: azioni salienti e highlights

I più letti della settimana

  • Il "miracolo" dei carabinieri: 40 minuti con la supercar per portare tre organi da trapiantare

  • Incidente a Milano: 'sfondano' Smart con la moto, morti Marco ed Emiliana, 29 e 23 anni

  • Inter-Totthenam 2-1: Trevisani e Adani di Sky in versione ultras e scoppia la polemica. Video

  • Incidente sulla circonvallazione tra una Smart e una moto: morti due giovani

  • Milano, i biglietti Atm costeranno 2 euro da fine marzo 2019: come cambiano le tariffe

  • Uomo blocca bus in strada, prende a pugni il vetro e minaccia l'autista: 'Ti sparo, ti uccido'

Torna su
MilanoToday è in caricamento