Manager scomparso e ritrovato morto a casa di una trans: si va verso l'archiviazione

Gli investigatori della Squadra Mobile hanno individuato la transessuale colombiana

L'uomo e la polizia sul luogo dove è stato trovato (Smp)

Sembra andare verso l'archiviazione il fascicolo aperto per indagare sulla morte del manager 55enne scomparso il giorno di Natale del 2017 e ritrovato senza vita in un appartamento di via Fratelli Pozzi a Milano, il 9 gennaio. Gli esiti dell'autopsia hanno infatti confermato che l'uomo è morto per cause naturali.

L'ultima novità riguarda invece il fatto che gli investigatori della Squadra Mobile, coordinati dal pm Valeria Sottosanti, hanno individuato la transessuale che aveva in affitto l'abitazione dove l'uomo venne trovato cadavere. A suo carico non sono emersi elementi di alcun tipo.

La storia 

L'uomo di cinquantacinque anni - originario di Lecco ma da tempo residente a Giubiasco, in Svizzera - scomparso nel nulla dalla sera di Natale, è stato trovato morto quasi per caso. Il corpo della vittima, dirigente di una multinazionale farmaceutica, è stato scoperto nel pomeriggio in una casa al primo piano del palazzo al civico 1.

Il cadavere era stato trovato nella zona giorno di un bilocale in cui vive una prostituta colombiana transessuale, che riceve in quella casa. Non è noto perchè fosse lì. A dare l'allarme sarebbero stati due giovani fidanzati - conoscenti della colombiana -, che erano andati nell'abitazione perché preoccupati dal lungo silenzio dell'amica, che probabilmente spaventata era scappata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta in casa, i due giovani - la ragazza aveva le chiavi dell'appartamento - avrebbero trovato sul pavimento il corpo dell'uomo, seminudo e sotto una coperta, accanto a una brandina. Hanno chiamato la polizia e poi sono stati portati in Questura per essere sentiti. L'abitazione era completamente al buio perché senza corrente elettrica, per quella ragione sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno illuminato i due locali per permettere il lavoro degli investigatori.

Video | Trovato morto il manager scomparso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento