Sale sull'autobus e si masturba davanti ai bimbi che vanno a scuola: denunciato

È successo nella mattinata di mercoledì a Segrate, nei guai un filippino di 30 anni

Immagine repertorio

Appena si chiudevano le porte dell'autobus lui si abbassava i pantaloni e iniziava a masturbarsi. Quasi ogni giorno. Sempre davanti ai bambini delle elementari che prendevano il bus per andare a scuola. E per lui, nella mattinata di mercoledì 21 febbraio, è scattata una denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

È successo in centro a Segrate, nei guai un cittadino filippino di 30 anni incensurato. Non era la prima volta: in diverse altre occasioni i genitori dei giovani studenti avevano segnalato il suo comportamento ai carabinieri della stazione di Segrate. Mercoledì mattina i militari hanno seguito l'uomo e lo hanno colto in flagranza sul bus della linea 923 mentre stava per compiere il gesto sulla tratta Segrate-San Felice-Milano 2.

È stato fermato dai militari, identificato e accompagnato in caserma, dove è scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

Torna su
MilanoToday è in caricamento