Ferisce un 20enne per futili motivi a colpi di mannaia: arrestato

Risolto il caso di inizio agosto: aggressione in via Paolo Sarpi per futili motivi

Una mannaia (Repertorio)

Ormai si sentiva braccato. Aveva capito che gli investigatori del comando provinciale dei carabinieri erano sulle sue tracce. E così Z.J., 44enne fotografo cinese residente vicino a via Paolo Sarpi, ha deciso di consegnarsi. Regolare, stabile a Milano, con moglie e figli ed un lavoro che lo rende anche piuttosto benestante, non è il profilo del criminale. Ma è il responsabile dell'aggressione - violentissima - a colpi di mannaia che, nella serata del 6 agosto, ha lasciato in strada due ragazzi feriti, uno in modo meno grave (colpito al ginocchio, con un taglio lieve), l'altro più serio. 

Tutto questo per futili motivi. Il 44enne, passeggiando sul marciapiedi dell'arteria principale di "Chinatown", quella sera aveva incrociato un gruppo di cinque giovani: tre ragazzi sui 20 anni e due ragazze di 17 anni. Gli investigatori non sono riusciti a capire la ragione, fatto sta che tra l'uomo e uno dei tre 20enni è scoppiato un diverbio, prima a parole e poi anche con le mani, immediatamente fermato dagli amici del giovane che sono intervenuti per dividere i contendenti.

Ma il 44enne aveva evidentemente l'ira che ribolliva. Almeno questa è stata la spiegazione fornita a posteriori ai carabinieri. Fatto sta che si è introdotto in un ristorante della via (che forse conosceva bene), ha afferrato una mannaia ed è uscito (indisturbato). Ha rincorso il gruppetto di giovani e, stavolta armato, ha affrontato quello con cui aveva avuto il diverbio. L'ha colpito con un fendente all'emitorace sinistro. Il 20enne è finito in codice rosso al Fatebenefratelli con una costola spaccata ma senza che gli organi vitali fossero stati toccati. Dopo una terapia intensiva e un ricovero, si è ripreso. Un amico del 20enne ha cercato di fermare l'aggressore e si è preso un fendente a sua volta, ma più lieve, al ginocchio. Quella sera è stato ritrovato in piazzale Baiamonti e soccorso dal 118.

Il 44enne, invece, è scappato. Si è disfatto della mannaia (che non è stata più ritrovata) ed è sparito dalla circolazione.

LE INDAGINI

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

Torna su
MilanoToday è in caricamento