Meningite confermata per lo studente del Leonardo da Vinci: presto vaccinazioni a tappeto

Sarà offerto gratuitamente il vaccino a tutti gli studenti del liceo frequentato dal 18enne che, intanto, è sempre al Niguarda ma non più in intensiva

Il giovane è ricoverato al Niguarda (Repertorio)

Confermata la diagnosi di meningite per il 18enne che studia al liceo scientifico Leonardo da Vinci di via Respighi, ricoverato al Niguarda da domenica 23 aprile. Lo rende noto Giulio Gallera, assessore regionale al welfare, che aggiunge che il meningococco che ha colpito lo studente è di tipo W135.

Le condizioni di salute del giovane sono stabili: da mercoledì 26 aprile non è più in terapia intensiva. La regione offrirà la vaccinazione 'a tappeto' per tutti gli studenti del liceo, come già avvenuto in occasione di altri casi di meningite in ragazzi o ragazze che frequentavano le scuole.

Il programma agevolato - che Ats (ex Asl) di Milano sta organizzando con il Fatebenefratelli-Sacco - verrà comunicato nei prossimi giorni. La vaccinazione sarà effettuata attraverso il quadrivalente che protegge dai tipi A, C, W135 e Y, già previsto nel piano vaccini fino a 18 anni, ma che in questo caso sarà offerto gratuitamente anche agli studenti maggiorenni del liceo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'inizio del 2017 salgono così a 19 i casi registrati in tutta la Lombardia, di cui due di tipo W135, otto di tipo C, sei di tipo B e tre di cui non è stato possibile individuare il ceppo. "Non ci troviamo in una situazione di emergenza", ribadisce Gallera ricordando che la somministrazione contro il meningococco è offerta a seconda del ceppo per classi di età (B per i nuovi nati a partire dal 2017, quadrivalente A, C W135 e Y fino ai 18 anni) e in persone a rischio per patologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

Torna su
MilanoToday è in caricamento