Papa Francesco a Milano: iscrizioni online per la messa del Parco di Monza | Come iscriversi

Da lunedì 20 è possibile iscriversi anche singolarmente (e gratuitamente) alla messa

Papa Francesco

Per partecipare alla messa celebrata da Papa Francesco al Parco di Monza, sarà possibile iscriversi fino all'ultimo giorno. "Nessuno sarà escluso dalla grande festa e tutti possono partecipare alla messa delle 15", scrive la Diocesi di Milano. Sabato 25 marzo il parco di Monza diventerà la meta del pellegrinaggio della Chiesa ambrosiana più imponente degli ultimi anni.

Per soddisfare il desiderio di Francesco che ciascuno possa incontrarlo, l’organizzazione ha scelto di tenere aperte le iscrizioni alla celebrazione fino al giorno stesso. Senza però impegnare ulteriormente i Rol e le parrocchie, che in questi giorni stanno già lavorando alla gestione dei gruppi e dei trasporti. Mentre a Milano la città sarà bloccato: qui tutte le vie chiuse.

Da lunedì 20 è quindi possibile iscriversi anche singolarmente (e gratuitamente) alla messa con papa Francesco. Finora, per motivi organizzativi, si è reso necessario raccogliere le iscrizioni a gruppi tramite le parrocchie. L’obiettivo era elaborare una gestione dei flussi che permetterà di vivere con facilità la giornata del Pontefice a Milano.

L’iscrizione singola, o a piccoli gruppi, può essere fatta in due modi: tramite la app ufficiale Papa a Milano, dopo essersi registrati, oppure compilando il modulo che si trova sul sito papamilano2017.it.

Chi si iscrive deve indicare il proprio nome, cognome, numero di telefono cellulare, email e segnalare quante persone iscrive insieme a lui. Per motivi logistici sono richiesti anche la città di residenza, il mezzo di trasporto utilizzato (da scegliere tra piedi, treno e autobus di linea) e la città in cui si salirà sul mezzo.

Chi si iscrive riceverà una mail personale con un allegato. Stampandolo e presentandolo agli ingressi del Parco di Monza, avrà accesso all’area della messa insieme al numero di persone che ha indicato sul modulo.

Gli iscritti in parrocchia hanno già ricevuto le indicazioni sul mezzo di trasporto consigliato e sul tragitto da percorrere. Chi si iscrive singolarmente può scegliere di raggiungere papa Francesco a piedi, se la distanza da casa e la salute glielo consentono. Oppure può raggiungere in auto la stazione più vicina a casa e, comprando il biglietto, prendere un treno con destinazione Villasanta o Arcore o Monza o Lissone.

Sabato 25 saranno attivi anche i bus di linea dell’area monzese: può essere comodo raggiungere in auto un capolinea e, acquistando il biglietto, farsi portare a Monza, dove sarà poi sufficiente camminare per circa mezz’ora fino al Parco. Questi autobus, dato che le scuole superiori di tutta la Provincia saranno eccezionalmente chiuse, dovrebbero essere liberi, ma modificheranno la tratta rispetto al solito (info: www.provincia.mb.it/papamonza2017/Messa_bus.html)

Sconsigliabile invece tentare di utilizzare l’auto: tutta Monza e diversi Comuni limitrofi saranno chiusi al traffico.

COME MUOVERSI DENTRO IL PARCO: LA CARTINA

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Westfield Milano: ecco il centro commerciale “più grande d’Europa”, tra lusso e negozi

  • Video

    Cannabis davanti alla Regione, Cappato ancora fermato dalla Digos

  • Meteo

    Temporali, grandine e vento forte: allerta meteo a Milano, Seveso e Lambro a rischio

  • Video

    Un libro in pelle umana, a Milano uno dei pochissimi volumi al mondo

I più letti della settimana

  • Sciopero Atm a Milano: lunedì 26 giugno metro, tram e autobus saranno regolari

  • Paura in un supermercato Esselunga: c'è un serpente di un metro e mezzo in un carrello

  • Sciopero Atm a Milano: lunedì 26 giugno metro, tram e autobus a rischio per quattro ore

  • Giovane tenta di rapinare un uomo sul tram 1 ma la vittima lo accoltella con le forbici

  • S'innamora di una sconosciuta in un hotel e trasforma la sua vita in un inferno: arrestato

  • Evacuata la fermata metro della Stazione Centrale: linee M2 e M3 sospese per 'verifiche'

Torna su
MilanoToday è in caricamento