Metrò linea rossa, "assalto" al treno: 4 treni in 45 minuti

Scene da assalto al treno questa mattina a Lampugnano: 4 treni in 45 minuti. I pendolari: "Non si può andare avanti così!"

Passeggeri in attesa a Lampugnano (foto Gemme)

Scene da assalto al treno la mattina di martedì 13 dicembre verso le otto e mezza alla fermata della metropolitana di Lampugnano. Mentre il servizio Atm affermava dei rallentamenti in entrambe direzioni sulla metropolitana rossa decine di pendolari si riversavano sulla banchina. Tanti passeggeri e pochi treni: in 45 minuti ne sono passati quattro, circa uno ogni undici minuti. I pochi treni che arrivavano da Rho in direzione Sesto erano colmi di persone tanto da lasciare sulla banchina diverse decine di passeggeri.

Tante le lamentele dei pendolari: "Ho speso quattro euro e mezzo per un biglietto giornaliero e sono fermo da mezz'ora in stazione", afferma un pendolare, che prosegue: "Non è ammissibile che accadano queste situazioni alla mattina, in pieno orario di punta". "Per poter prendere la metropolitana ed andare in università sono dovuta andare - da Lampugnano - a Molino Dorino e prendere di nuovo in direzione Duomo", ci spiega Federica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Pizzerie aperte con i soldi del traffico di droga: sgominato l'affare da 10 milioni di euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento