Tira fuori i genitali e inizia a masturbarsi in metrò

Il giovane, egiziano e nullafacente, è stato arrestato. Sotto choc la ragazza molestata

Ancora un uomo in atteggiamenti sessuali sulla linea verde

E' stato arrestato un ragazzo egiziano di 26 anni, giovedì, intorno alle 16, nei pressi della fermata Lanza, sulla linea verde del metrò per violenza sessuale. 

Il copione dei suoi atteggiamenti, purtroppo, ha ricalcato un canovaccio spesso già visto. 

Il giovane, nullafacente, è stato notato da alcuni agenti della polfer in borghese aggirarsi con fare sospetto sulla banchina. Una volta entrato nei convogli ha cercato una ragazza e le si è messo dietro. 

Qui non si sarebbe limitato a strusciarsi dietro alla donna, ma, sfruttando il metrò affollato, avrebbe inizato a masturbarsi tirando fuori dai pantaloni i genitali. Gli agenti sono allora intervenuti, bloccandolo, mentre la ragazza, una 29enne, era "impietrita" dallo choc. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato portato via in manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • "Ci avete salvato dal mare e Milano ci ha accolto": la comunità etiope dona cibo per l'emergenza

  • Con febbre e sintomatica, donna prende due aerei da Milano fino al Ragusano

Torna su
MilanoToday è in caricamento