Aggressori Massari, notificato omicidio volontario con crudeltà

L'ordinanza, che sostisce la precedente per omicidio volontario, ieri è stata notificata in carcere a Morris Michael Ciavarella e ai fratelli Piero e Stefania Citterio. A firmarla il Gp Maria Grazia Domanico

A Morris Michael Ciavarella e ai fratelli Piero e Stefania Citterio, arrestati a ottobre per avere pestato Luca Massari, il tassita morto in ospedale lo scorso 11 novembre, è stata notificata una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere per omicidio aggravato dalla crudeltà e dai futili motivi.

L'ordinanza di custodia cautelare, che sostituisce quella precedente per tentato omicidio, è stata firmata dal Gip Maria Grazia Domanico su richiesta del pm Tiziana Siciliano, titolare delle indagini che immediatamente dopo il decesso del tassista modificò l'imputazione per i tre aggressori in omicidio volontario aggravato dalla crudeltà e dai futili motivi.  Le indagini dovrebbero chiudersi a breve. in vista della probabile richiesta di giudizio immediato.
 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • Dramma a Sanremo, turista milanese in vacanza muore annegata mentre fa il bagno

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento