Fa inversione e uccide una donna: perizia sull'incidente del cantante Michele Bravi

Rosanna Colia, una donna di 58 anni, è stata travolta mentre era alla guida della sua moto

Bravi

La Procura di Milano ha deciso di disporre una 'consulenza cinematica' per ricostruire l'incidente stradale che ha visto protagonista, il 22 novembre scorso, il cantante 24enne Michele Bravi e nel quale è morta una donna di 58 anni che era in sella a una moto. L'accertamento, affidato ad un perito ingegnere, servirà a fare chiarezza sulle cause dello scontro nell'inchiesta per omicidio stradale, coordinata dal pm Alessandra Cerreti, a carico del vincitore di X Factor 2013, nonché autore del libro 'Nella vita degli altri'.

Stando ai primi accertamenti della polizia locale, la motociclista era morta dopo essersi schiantata contro l'auto guidata da Bravi che avrebbe effettuato un'inversione di marcia vietata in via Chinotto, a Milano.

L'incidente mortale che ha coinvolto Bravi

E' morta ufficialmente poco dopo l'arrivo in ospedale, anche se i soccorritori del 118 l'avevano portata via dal posto dell'incidente - via Generale Edoardo Chinotto a Milano - già in arresto cardiaco. Il suo cuore non si è più ripreso. Rosanna Colia, una donna italiana di 58 anni, è stata travolta mentre era alla guida della sua moto Kawasaki.

Ad ucciderla è stata una Bmw del servizio di car sharing DriveNow, guidata dal giovane di 24 anni, l'ex vincitore di X Factor Michele Bravi. Il noto cantante, stando a quanto accertato dalla polizia locale, avrebbe fatto un'inversione di marcia senza dare precedenza.

L'impatto, rivelano i 'ghisa' che hanno fatto i rilievi, è stato brutale. La Bmw ha centrato in pieno la motocicletta: alle 19.49 di giovedì. La donna, residente a Milano, ha battuto il volto con violenza probabilmente contro l'asfalto.

I medici dell'Azienda regionale emergenza urgenza, arrivati con un'automedica e un'ambulanza, hanno riferito a MilanoToday di un trauma facciale importante. Il personale sanitario ha provato a rianimarla prima sul posto e durante il trasporto all'ospedale San Carlo, inutilmente.

Da piazzale Beccaria sono arrivate diverse pattuglie per fare i rilievi e gestire il traffico in zona Bande Nere, rallentato per l'episodio. La dinamica, stando alle info della locale, era chiara fin dal principio. La moto e l'auto sono state sequestrate. Per il noto artista 24enne alla guida del car sharing potrebbe configurarsi l'accusa di omicidio stradale.

Chi è Michele Bravi

Nato a Città di Castello nel 1994, ancora liceale decide di iscriversi ai provini di X Factor e viene preso nel cast. Durante il programma è notato da Tiziano Ferro che scrive per lui, insieme a Zibba, La vita e la felicità, l'inedito che lo porterà poi alla vittoria del talent. Il singolo raggiunge la prima posizione nella classifica FIMI e il 24 gennaio 2014 viene certificato disco d'oro per aver superato la soglia delle 15mila copie vendute. Da lì, poi, la carriera è in un crescendo significativo fino alla partecipazione a Sanremo con il quarto posto.

Giovedì sera, Michele è rimasto coinvolto in un incidente stradale in cui purtroppo la conducente dell’altro veicolo interessato, non è sopravvissuta. Confidiamo nel lavoro della Magistratura nella determinazione delle responsabilità del sinistro. Quanto accaduto ha certamente ed intimamente sconvolto le vite di tutti coloro che erano legati alla persona che non c’è più e a Michele. In questo momento nel rispetto del dolore di tutti, gli impegni professionali presi in precedenza saranno annullati. Nello specifico: i due live di domenica 25 novembre presso il Teatro Principe di Milano sono ANNULLATI il live di mercoledì 28/11 a Roma presso la location Largo Venue ANNULATO Vi preghiamo di rispettare il silenzio di Michele in modo che chi di dovere possa fare il proprio lavoro senza interferenze. Il team di Michele Bravi

(@michelebravi) in data: Michele BraviUn post condiviso da

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento