giovedì, 23 ottobre 11℃

"Microchippa il cane": la settimana di sensibilizzazione a Milano

Parte la settimana di iniziative per sensibilizzare i milanesi sulla necessità di far 'microchippare' il proprio cane. In programma eventi e una giornata, il 19 maggio, "speciale"

Redazione 14 maggio 2012
1

Parte la settimana di iniziative per sensibilizzare i milanesi sulla necessità di far ‘microchippare’ il proprio cane.  La campagna, presentata lunedì a Palazzo Marino, prevede l’affissione di locandine, attività di sensibilizzazione in tutte le aree cani di Milano da parte delle Gev e di volontari, comunicazione capillare presso tutti i veterinari di Milano e, soprattutto, una giornata speciale al Parco Canile il 19 maggio: sono in programma microchippatura gratuita per tutti, momenti formativi per i proprietari dei cani, esibizione delle unità cinofile della Polizia locale, un incontro con il Garante degli animali, il professor Valerio Pocar.

Su una popolazione di cani stimata intorno alle 120mila unità, solo 85mila sono regolarmente iscritti all’anagrafe canina. Microchippare un cane è un obbligo di legge dal 2004, la sanzione varia dai 25 ai 150 euro. “Applicare il microchip non è soltanto un obbligo di legge – ha dichiarato il professor Pocar – ma è anche un gesto d’amore responsabile verso il nostro cane. Se si perde, per esempio, sarà più facile ritrovarlo, evitando una grande sofferenza a noi e, soprattutto, a lui. Ed è anche un gesto di rispetto, perché, col microchip, che è il documento d’identità del cane, riconosciamo la sua individualità e la sua dignità: il cane, come noi stessi, ha diritto alla sua identità e ha diritto a non perderla”.

“Questa campagna – ha affermato l’assessora al Benessere e Qualità della Vita, con delega alle Politiche animali, Chiara Bisconti – è stata fortemente voluta da questa Amministrazione. Mi rivolgo alle padrone e ai padroni dei cani milanesi perché approfittino di questa settimana e della giornata di microchippatura gratuita al Parco Canile. Un grazie alla Asl, all’Ordine dei Medici Veterinari, alle Guardie ecologiche e ai volontari del Parco Canile per il loro impegno”.

Da lunedì fino al 25 maggio sarà possibile rivolgersi agli ambulatori veterinari che aderiscono all’iniziativa lanciata dal Comune e che applicheranno il chip a prezzi agevolati (tariffa di 30 euro comprensiva di oneri fiscali e previdenziali ). Nella giornata del 19 maggio invece, dalle 10 alle 16, presso il Parco Canile di via Aquila 82, sarà possibile ‘chippare’ gratuitamente l’animale.

Annuncio promozionale

Sarà una giornata speciale anche al canile sanitario della Asl, in cui sarà anche possibile portarsi a casa il ritratto del proprio amico a quattro zampe, realizzato dal vignettista Carlo Crudele. Previsti anche un incontro con il professor Pocar, dimostrazioni di agilità dei cani del Parco Canile (tutti adottabili), momenti di formazione e di informazione sull’etologia canina. Il nucleo delle guardie zoofile sarà disponibile per dare a tutti i cittadini informazioni sulla loro attività.

Chiara Bisconti
microchip

1 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di mantovani

    mantovani bella foto

    il 17 maggio del 2012