Milano, materne coinvolte in progetto multiculturale

I bambini di quindici materne di Milano hanno partecipato ad un progetto sulla multiculturalità. Una serie di laboratori per imparare a capire la diversità. Per l’assessore Moioli: “La presenza di migranti nella scuole è una realtà strutturale”

Il Comune di Milano, in collaborazione con la Fondazione Ismu, la Fondazione Iard e il Consorzio Farsi, ha promosso durante l’anno scolastico un progetto per la multiculturalità e l’accoglienza.

Quindici le scuole materne coinvolte, 2800 bambini e le loro 200 famiglie. Una serie di laboratori hanno permesso ai partecipanti all’iniziativa di imparare di più sulle tradizioni culinarie diverse, sulla lingua e sulle abitudini quotidiane.

“La presenza di bimbi di famiglie immigrate nelle scuole di Milano non è una variabile, è una realtà strutturale” ha detto ha detto Mariolina Moioli, assessore alla Scuola e alle Politiche Sociali del Comune di Milano. “L’anno prossimo il progetto” ha proseguito l’assessore “lo estenderemo ad altre 30 scuole, sfruttando il contributo di insegnanti e genitori, italiani e immigrati, che hanno già partecipato e potranno seminare la loro esperienza”.

Potrebbe interessarti

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

  • Il fascino del glicine e dove acquistarlo a Milano

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Meno di 300 euro per andare (e tornare) da Milano a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

Torna su
MilanoToday è in caricamento