Via Gozzoli, allontanati gli ex nomadi di Rubattino

Una parte dei rom sgomberati da via Rubattino la scorsa settimana sono stati allontanati da un'area privata nei pressi del carcere minorile

Una ventina di persone sono state sgomberate, su segnalazione dei cittadini, da un'area privata in via Gozzoli, nei pressi del carcere minorile. La segreteria del vicesindaco - che in persona ha disposto lo sgombero dell'area - parla di 24 rom provenienti da via Rubattino che insieme a 9 tende e di una baracca si erano insediate lì nei giorni scorsi. La baracca è in corso di smantellamento, mentre i nomadi - 18 adulti e 6 bambini - sono già stati allontanati.

Domani mattina la proprietà si occuperà della pulizia dell'area sotto il controllo dei vigili. Lo sgombero di oggi fa parte di una serie messa in atto dall'amministrazione comunale per evitare che piccoli insediamenti abusivi si trasformino in vere e proprie favelas - ha precisato la segreteria del vicesindaco.

"Va precisato - ha aggiunto De Corato - che occupare terreni pubblici e privati, fino a prova contraria, è reato penale. E che se si vuole mandare i bambini rom a scuola lo si può fare anche dalle strutture comunali che sono sicure. Mentre se si sta in una baracca o in una tenda il rischio di un incendio o di finire schiacciati dal crollo dell'edificio è alto. Milano è off-limits per gli abusivi, che non sono tollerati. Questo è bene che i rom lo capiscano".
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, grosso incendio in Stazione Centrale: a fuoco un'area dove si rifugiano i clochard

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Uomo trovato impiccato a un albero in un parco di Milano. Indaga la scientifica

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

Torna su
MilanoToday è in caricamento