Via Fabio Massimo, ubriachi tentano la violenza sulle vicine di casa

Sono riusciti ad entrare in casa delle vicine, due donne connazionali di 23 e 47 anni. Dopo averne palpeggiata una, minacciandole con un coltello, hanno tentato di abusarle. Ma una delle due ha chiamato il 112

Sono da poco passate le 22.30 di ieri quando due uomini romeni di 38 e 43 anni, rincasati ubriachi, sono riusciti ad infiltrarsi in casa delle vicine, due connazionali di 23 e 47 anni. Minacciando le donne con un coltello hanno tentato la violenza sessuale. Dopo essere risusciti a palpeggiare una delle due inquiline, però, sono stati bloccati dai carabinieri chiamati dalle stesse vittime. Sul posto è intervenuta una pattuglia che girava per strada e che una delle due donne, riuscita a divincolarsi dai suoi aguzzini, è riuscita a chiamare. I malviventi, con molti precedenti penali, sono stati arrestati per violenza sessuale e denunciati per violazione di domicilio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Olimpiadi invernali, la candidatura di Milano e Cortina piace: "Luoghi iconici e bellissimi"

  • Attualità

    Milano "assediata" da nuvole di api, tre casi in poche ore: ecco cosa sta succedendo in città

  • Cronaca

    Milano, due uomini aggrediti dal branco sui Navigli: in sei contro due, pestati e rapinati

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 24 al 26 maggio: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Legnano, donna investita e uccisa da un treno in stazione: circolazione in tilt e ritardi

  • Morto a 15 anni per un malore Maicol Lentini, ex promessa dell'Inter

  • Matteo, il ragazzino di sedici anni scomparso da Assago: "Non ho più nessuna notizia di lui"

Torna su
MilanoToday è in caricamento