Va al pronto soccorso e minaccia la moglie: "Quando torno a casa l'ammazzo"

L'uomo si era recato in ospedale dopo avere assunto molti farmaci. La moglie nel frattempo era andata dai carabinieri per denunciarlo

Arrestato per maltrattamenti in famiglia (Repertorio)

«Quando torno a casa, la ammazzo». Questa frase, pronunciata sabato mattina da un trentaduenne al pronto soccorso del San Paolo, ha fatto scattare l'allarme: una dottoressa dell'ospedale ha immediatamente chiamato la polizia, che ha inviato una volante del commissariato Ticinese sul posto per vederci chiaro.

L'uomo, di nazionalità italiana, era arrivato al pronto soccorso dopo le nove, dopo essersi imbottito di farmaci, e ai medici ha riferito di una lite appena avvenuta con la moglie, una coetanea, nella loro abitazione di Pieve Emanuele. Dopodiché la minaccia su quel che avrebbe fatto una volta tornato a casa.

Quando sono arrivati gli agenti, il trentaduenne si è mostrato violento e aggressivo. La polizia ha cercato poi di rintracciare la moglie che, nel frattempo, si era già recata dai carabinieri di Pieve Emanuele per sporgere denuncia contro il coniuge. Una coppia che i militari della stazione del paese già conoscevano: altre volte, in passato, erano intervenuti per alcuni litigi a casa loro. 

Il trentaduenne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. Portato a San Vittore, è in attesa della convalida dell'arresto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Travolta da un treno in stazione a Locate, donna di 30 anni perde entrambe le gambe: treni in tilt

  • Cronaca

    Fabrizio Corona torna in carcere: avrebbe violato le disposizioni del tribunale

  • Cronaca

    Milano, vento molto forte: raffiche fino a 90 km/h, centinaia di chiamate ai vigili del fuoco

  • Cronaca

    Gioiellieri statunitensi truffati a Milano: ripagati da un cliente con 360mila euro false

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Fabrizio Corona torna in carcere: avrebbe violato le disposizioni del tribunale

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

Torna su
MilanoToday è in caricamento