Minacciano di uccidere l'ex marito di lei: coppia sorpresa senza patente e con auto rubata

I due, secondo i riscontri, si stavano effettivamente recando a cercare l'ex marito della donna

Repertorio

Si stavano effettivamente dirigendo verso la casa dell'uomo che ha chiamato i carabinieri per chiedere aiuto; ma di armi nessuna traccia. Eppure l'uomo era stato chiarissimo riferendo che la sua ex moglie e l'attuale convivente stavano recandosi presso di lui, in provincia di Pavia, con l'intenzione di sparargli. A lui, un egiziano che vive a Cozzo (Pavia), lo aveva riferito al telefono la figlia, che evidentemente aveva notato la madre e il nuovo compagno decisamente convinti a mettere in atto un insano proposito.

La coppia è stata intercettata domenica sera a Cozzo dai militari di Candia e Sartirana a bordo di una Fiat Punto risultata rubata a Legnano nel mese di ottobre del 2019 e che, da un accertamento, risultava non assicurata. Non solo: l'uomo alla guida, il 59enne V.D., non aveva la patente (non gli era stata rinnovata, spiegano i carabinieri, "per motivi di idoneità tecnica") e, sottoposto all'esame alcolimetrico, è risultato in grave stato d'ebbrezza, con tasso di 1,4 grammi per litro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia all'interno della vettura non sono state trovate armi di alcun tipo. E' quindi possibile che quella di "ammazzare" l'ex marito di lei sia stata una boutade a cui la figlia ha dato ovviamente credito. Al termine degli accertamenti, l'uomo è stato denunciato per ricettazione, guida in stato d'ebbrezza e guida senza patente. La Punto è stata poi restituita al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

  • Con febbre e sintomatica, donna prende due aerei da Milano fino al Ragusano

Torna su
MilanoToday è in caricamento