Modella sequestrata e tenuta in ostaggio dai due fratelli: in carcere in Italia l'altro rapitore

Estradato in Italia Michal Herba. Suo fratello Lukasz già condannato a 16 anni e 9 mesi

I rapitori e Chloe

Il suo aereo è atterrato alle 15.12, con 27 minuti di ritardo sull'orario previsto. Lui, ad aspettarlo sulla pista di Linate, ha trovato gli agenti della squadra Mobile di Milano, che lo hanno prelevato e portato direttamente in carcere. 

È stato estradato in Italia Michal Konrad Herba, il polacco di trentasette anni accusato - insieme a suo fratello Lukasz - del rapimento della modella inglese Chloe Ayling. L'uomo era stato fermato lo scorso 17 agosto a Birmingham e fino a venerdì era stato in carcere in Gran Bretagna, riuscendo sempre a evitare l'estradizione. 

Video | Chloe in lacrime sui luogi del sequestro

Da adesso, invece, per lui si sono aperte le porte di San Vittore, dove resterà fino al processo. Fino ad oggi, infatti, il 37enne non è finito alla sbarra proprio perché già detenuto in Inghilterra e quindi tecnicamente impossibilitato a partecipare alle udienza. 

Suo fratello Lukasz, invece, è già stato condannato a sedici anni e nove mesi con l'accusa di sequestro di persona a scopo di estorsione. Lui e il fratello, secondo quanto accertato dagli investigatori, l'11 luglio del 2017 avevano attirato Chloe in Italia con la scusa di un servizio fotografico. Poi, l'avevano narcotizzata con la ketamina e l'avevano tenuta segregata in un appartamento di via Bianconi prima di portarla - a bordo dell'auto di Michal - in una baita a Lemie, in provincia di Torino. 

Dopo alcune richieste di soldi al manager della modella e alla sua famiglia, dietro la minaccia di mettere la vendita in giovane sul dark web, era stato lo stesso Lukasz a liberarla, consegnandola al consolato britannico a Milano

Pochi giorni dopo il "carceriere" era stato arrestato, mentre per suo fratello le manette erano scattate un mese dopo in Inghilterra. Ora entrambi sono in carcere in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

Torna su
MilanoToday è in caricamento