Lei lo vuole lasciare, lui la prende a pugni e morsi in mezzo alla strada: marito arrestato

La donna ha raccontato ai poliziotti le numerose aggressioni subite nel tempo: i dettagli

Immagine di repertorio

Ha aggredito la moglie con pugni e morsi. Poi l'ha lasciata a terra, sul marciapiede di via Giulio e Corrado Venini, in zona Loreto a Milano. E si è allontanato senza rimorsi. Motivo di tale violenza? La decisione della donna di lasciarlo proprio a causa del suo atteggiamento violento.

Fortunatamente, questa volta, diversi testimoni hanno assistito al pestaggio in strada - avvenuto domenica sera - ed hanno chiamato la polizia. Gli agenti hanno così potuto arrestare l'uomo: un cittadino cinese di quarantuno anni. La donna, una sua connazionale coetanea, è stata trasportata all'ospedale Fatebenefratelli. Aveva un occhio tumefatto, lividi e segni di morsi su tutto il corpo. Per lei i medici hanno disposto cinque giorni di prognosi.

La donna ha raccontato ai poliziotti le numerose aggressioni subite nel tempo da parte del marito. L'uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento