Lei lo vuole lasciare, lui la prende a pugni e morsi in mezzo alla strada: marito arrestato

La donna ha raccontato ai poliziotti le numerose aggressioni subite nel tempo: i dettagli

Immagine di repertorio

Ha aggredito la moglie con pugni e morsi. Poi l'ha lasciata a terra, sul marciapiede di via Giulio e Corrado Venini, in zona Loreto a Milano. E si è allontanato senza rimorsi. Motivo di tale violenza? La decisione della donna di lasciarlo proprio a causa del suo atteggiamento violento.

Fortunatamente, questa volta, diversi testimoni hanno assistito al pestaggio in strada - avvenuto domenica sera - ed hanno chiamato la polizia. Gli agenti hanno così potuto arrestare l'uomo: un cittadino cinese di quarantuno anni. La donna, una sua connazionale coetanea, è stata trasportata all'ospedale Fatebenefratelli. Aveva un occhio tumefatto, lividi e segni di morsi su tutto il corpo. Per lei i medici hanno disposto cinque giorni di prognosi.

La donna ha raccontato ai poliziotti le numerose aggressioni subite nel tempo da parte del marito. L'uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Incidente sulla Tangenziale Est: coinvolto pure un bimbo di 4 anni, c'è l'elisoccorso. Video

  • Forti temporali in arrivo a Milano: la protezione civile emana l'allerta meteo codice giallo

  • Incendio in ditta di vernici e solventi: quattro feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento