giovedì, 27 novembre 7℃

"Guidava drogato": ritirata patente a Morgan. Affronterà il processo

Il giudice di X-Factor, qualche mese fa, provocò un incidente a Monza dove una persona rimase ferita. Il narcotest ha dato esito positivo

Redazione 27 maggio 2012

Dovrà affrontare un processo penale Marco Castoldi, milanese, in arte Morgan, ex voce dei Bluvertigo e giudice di X-Factor, dopo l'incidente che lo coinvolse lo scorso aprile. 

Morgan, infatti, con la propria auto - un suv bianco -, a Monza, provocò un tamponamento a catena dove rimase ferita una persona. Secondo quanto è emerso, dagli esiti degli esami tossicologici sarebbe stato positivo al narcotest. 

Non è chiaro di che sostanza abbia fatto uso; lo stesso artista, qualche mese fa, aveva fatto pubblico "outing" ammettendo di aver fatto uso di droghe negli anni precedenti. 

Annuncio promozionale

La sua patente è stata ritirata per un anno. Nel sinistro, il cantante era a bordo don Jessica Mazzoli, fidanzata conosciuta sul palcoscenico di X-Factor. 

Morgan
ubriachezza

Commenti