Milano, dramma a Rogoredo: ragazza di 28 anni muore travolta da un treno in stazione

Il dramma al binario 7. Sembra che la ragazza si sia lanciata volontariamente sui binari

Dramma martedì pomeriggio alla stazione di Rogoredo. Pochi attimi prima delle 19.20, una ragazza di ventotto anni - una giovane italiana - è morta investita da un treno alta velocità che era in ingresso allo scalo ferroviario. Il dramma, stando a quanto appreso, si è consumato al binario 7. 

La 28enne è stata immediatamente soccorsa dagli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica del 118, ma per lei non c'è stato nulla da fare. In stazione sono intervenuti anche gli agenti della Polfer: stando ai primi accertamenti sembra che alcuni testimoni abbiano visto la giovane lanciarsi volontariamente sui binari. Al momento quindi la pista privilegiata è quella del suicidio. 

La circolazione dei treni ha subito forti disagi, con i convogli che hanno accumulato ritardi fino a trenta minuti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Coronavirus, i casi salgono a sei: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Smog alle stelle a Milano, scatta il blocco del traffico: le auto che non potranno circolare

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

Torna su
MilanoToday è in caricamento